Suz vola ad Hamamatsu per rappresentare Bologna Città Creativa della Musica UNESCO

| 0 comments

Il 6 novembre la bolognese Suz sarà ospite del prestigioso Hamamatsu World Music Concert, il principale evento del World Music Festival di Hamamatsu (Giappone), con musicisti provenienti da 13 città del subnetwork delle Città Creative della Musica. La partecipazione di Suz all’evento rappresenta pertanto Bologna in qualità di Città Creativa della Musica.

Sotto la guida del compositore Jun Miyake, verranno presentati brani che enfatizzano i legami tra tradizione e innovazione.
Suz presenterà dal vivo il suo ultimo album “Lacework” (2015, Irma Records) e alcuni brani dal precedente “One is a Crowd” (2013, No.Mad Records) accompagnata dal produttore altoatesino di adozione felsinea Bartolomeo Sailer, in arte White Raven.

Qualche giorno prima, il 3 novembre i due si esibiranno invece sul palco del Symphony Court all’interno dell’AEON Shopping Center in occasione del Culture Day, la festa nazionale giapponese dedicata alla cultura.

(clicca sulla foto per leggere l’articolo)

 

Lascia un Commento

Required fields are marked *.

*